“Pericoloso e tenero è il volto dell’amore”: una poesia di Jacques Prévert

Qual è il vero volto dell’amore? Ce lo descrive Jacques Prévert in questa splendida poesia.

Pericoloso e tenero
il volto dell’amore
m’è apparso la sera
d’un lunghissimo giorno
Forse era un arciere
con l’arco
o un musicante
con l’arpa
Non so più
Non so niente
La sola cosa che so
è che mi ha ferito
forse con una freccia
forse con una canzone
La sola cosa che so
è che mi ha ferito
ferito al cuore.
ferito per la vita
E come brucia
la ferita dell’amore

Jacques Prévert

 
Precedente "La felicità": una poesia di Jack Hirschman Successivo Rhythm 0: quando la performer Marina Abramović lasciò che il pubblico violasse il suo corpo

Lascia un commento