“Il bacio”: splendida citazione di Charles Bukowski

Poi lei si rigirò su un fianco,
posò il capo sul mio braccio.
La guardai.
Tutto il cielo e la terra
si specchiavano nei suoi occhi.
Seguitammo a guardarci.
Mi pareva che avrei potuto
annegarci nei suoi occhi.
Poi l’accarezzai sul viso,
ci baciammo, la trassi a me.
La strinsi.
Con l’altra mano
le frugavo fra i capelli.
Fu un bacio d’amore,
un lungo bacio di puro amore.

Charles Bukowski

 
Precedente “Abbiamo fame di tenerezza”: una poesia di Alda Merini Successivo “Nasceranno uomini migliori”: una poesia di Nazim Hikmet

Lascia un commento