Giuseppe Ungaretti: “La tua luce”. Con una fotografia di Christer Strömholm

Fotografia diGiuseppe Ungaretti: "La tua luce". Con una fotografia di Christer Strömholm
Fotografia di Christer Strömholm

Scompare a poco a poco, amore, il sole
Ora che sopraggiunge la sera.

Con uguale lentezza dello strazio
Farsi lontana vidi la tua luce
Per un non breve nostro separarci.

Giuseppe Ungaretti

da “Dialogo” (1966 – 1968), in “Vita d’un uomo. Tutte le poesie”, “I Meridiani” A. Mondadori Editore, 2009

 
Precedente "Il sabato del villaggio": indimenticabile poesia di Giacomo Leopardi Successivo Salvatore Quasimodo: "E la tua veste è bianca"