Crea sito

“Col doppio dell’amore”: una poesia di Charles Bukowski

Due che si baciano
Su una panchina
Chissà se si amano
e altri due passeggiano
Ma non si parlano
Chissà se si amano
Io non lo so poi
Quanto dura
Questo eterno cercarsi
Questo eterno volersi
Senza volersi mai
E questo eterno ignorarsi
Volendosi sempre.
Forse l’amore è
Di chi si ama
Da lontano,
Perché bisogna amarsi
Col doppio
dell’amore.

Charles Bukowski

Leggi anche  Pedro Salinas: "Non ho bisogno di tempo". Un'incantevole poesia d'amore

Lascia un commento