Le opere di Tamara de Lempicka sulle note di Astor Piazzolla. Qui il video

“Tamara de Lempicka (1898-1980) è un’artista che molti conoscono benissimo, ma non sanno chi sia. Quei suoi volti massicci, quelle sue donne statuarie di cui ormai si sono impadroniti grafici e pubblicitari, si vedono spesso, oggi, nei poster di caffè e pizzerie, sullo sfondo degli spot televisivi, sulle copertine dei libri, tanto che la gente ha imparato a conoscerli, anche se non immagina chi li abbia dipinti” (Elena Pontiggia).

Figura affascinante e circondata da un alone di mistero, Tamara de Lempicka può essere considerata una delle pittrici più note della Corrente Art Decò. Talentuosa e bellissima, la pittrice si è dedicata soprattutto al ritratto femminile. Le sue figure di caratterizzano per la sensualità e l’eleganza dei corpi e per la lieve nota malinconica dei volti. Successo e talento non bastarono però a Tamara, la cui serenità fu offuscata dalla presenza costante della depressione. 

RIPRODUZIONE RISERVATA

Video di Lidia Sovrano

 

I commenti sono chiusi.